Crescenzo CRIMALDI

Nato in provincia di Napoli nel lontano 1962, vivo e lavoro a Monza. Spinto al disegno artistico dalle insegnanti elementari che notavano in me delle capacità artistiche, sono passato, a metà degli anni 70 alla pittura ad olio grazie all’aiuto di un talentoso e carissimo amico. Il genere preferito, all’epoca, era il surrealismo. Trasferitomi al nord per motivi di lavoro nel 1986, abbandono la pittura per affrontare una nuova vita e costruirmi un futuro. Nel 2019, in pieno lockdown, quando tutti erano costretti a casa, la mia compagna mi regala tavolozza, colori e pennelli. Riprendo allora a dipingere preferendo inizialmente la pittura figurativa (olio su tela) con paesaggi marini privi di confini ed orizzonti, per poi passare all’astratto (acrilico) utilizzando non solo pennelli, ma oggetti svariati alla ricerca di sfumature ed effetti cromatici sempre più particolari.

IMG-20210912-WA0018.jpg
IMG-20210708-WA0010.jpg
IMG-20210731-WA0006.jpg
IMG-20220310-WA0001.jpg