Enrico Negri

Pittore che attraverso tecniche diverse (l'olio, l'acquarello, il pastello), esprime nella sua arte l'amore per la persona umana o divina, vista nella storia, nell'arte sacra, nella attualità, anche attraverso il ritratto di forte intensità psicologica, sempre ben proporzionato ed espressivo, sfumato nei colori e nei contorni, talvolta anche sensuale, prediligendo la figura femminile.

 Enrico Negri, milanese di nascita , ereditò il senso artistico dalla madre. Si era appena usciti dal conflitto mondiale e l’economia famigliare gli impedisce di frequentare un istituto artistico . Assunto come tecnico alla “STIPEL” (Telecom) continuò a coltivare la passione per l'arte attraverso la fotografia e piccoli concorsi aziendali. Conosce e sarà amico fino alla scomparsa del M° Marco  Mantovani, insigne scultore e per suo tramite di Raffaele De Grada. Nel 1978 si trasferisce a Monza dove ricomincia ad esprimere e dare colore agli stati d’animo. Frequenta vari corsi, tra questi “Restauro pittorico “ con la prof.ssa Bianca Bertajola. Frequenta la scuola di nudo “Faruffini” di Sesto S.G. e, da autodidatta studia storia dell’arte.  Con l’iscrizione al Circolo Arti Figurative riscopre la passione del colore. Nel 2002 assume la direzione della Associazione che guiderà  con passione fino al 2010 dandole visibilità e prestigio, iscrivendola all’Enciclopedia degli Artisti Contempranei Ed. STM_ITALIA . L'opera su “Isabella Morra” è conservata nel museo del Castello di Valsinni in collaborazione con la Casa della Poesia di Monza. Un'opera a quattro mani, eseguita con Giordano Azzoni dal 2006, è all’interno degli alloggi protetti dell’Oasi di San Gerardo MB; sempre con il collega Azzoni esegue due grandi opere pittoriche di 10mt quadri ciascuna nel 2015 sul tema della “ Resurrezione ”, ora esposte nella chiesa di SOVICO MB.  Ha partecipato a numerose collettive e personali con riconoscimenti e segnalazioni di merito.

Nella Chiesa parrocchiale di Sovico due grandi opere di Negri ed Azzoni. Inaugurazione 23 ottobre 2015

ALTRE MOSTRE PERSONALI